HomeSu di noiStoria di Famiglia

Storia di Famiglia

Una storia di pura passione:

L'azienda prende il nome dal famoso castello medievale di San Leolino, le cui rovine si ergono
nel mezzo della proprietà, con vista sulle vallate circostanti. Si trova al confine
settentrionale della regione del Chianti e risale al 1645.
In origine era parte di una proprietà
molto più grande, appartenente ad una famiglia fiorentina molto antica di nome 
Guadagni,
da cui i Dufour jBerte, attuali proprietari della Fattoria, discendono.

Il primo Dufour Berte alla Fattoria  San Leolino fu il marchese Casimiro, il quale ereditò la proprietà
nel 1800 come "legittima", ossia minima parte di eredità che gli spettava per legge. Era stato infatti
punito dai suoi genitori per sposare la figlia della servitù, al posto di una donna di un'altra famiglia nobile.
Casimiro era un uomo molto passionale ed era più interessato alle scelte del cuore, che a ricchezza e
posizione. 
Fu questa stessa passione che Casimiro investì nella Fattoria, apportandovi molti miglioramenti
nel corso degli anni.

La Marchesa Maria Luisa Dufour Berte, nipote di Casimiro, è l'attuale proprietaria di Fattoria San Leolino,
una proprietà che è stata nella sua famiglia continuamente per oltre 350 anni. La marchesa, per la famiglia
Zia Misa, all'età di 92 anni,  conduce ancora con grande passione ed entusiasmo il frantoio dove si produce
l'olio extra-vergine di oliva, ancora utilizzando le macine in pietra ed il sistema di spremitura a freddo.

Nel corso dei decenni
lei ha preso tutte le decisioni importanti per mantenere i terreni agricoli e le case coloniche,
conservando
molti dei metodi tradizionali di agricoltura e di produzione, pur avendo sempre un occhio aperto al futuro.

          

 

  

 

 



     

 


 

 

Vai all'inizio della pagina